HomeDove TrovarciContatti
26-06-2021 22:57:58

Rischio Incendi Boschivi: il massiccio impegno del Volontariato AIB della Provincia di Lecce.


Il Salento continua impietosamente a bruciare. Al termine di una giornata rovente, l'ennesima di una stagione che sta letteralmente togliendo il fiato alle centinatia di Volontari AIB impegnati quotidianamente nelle attività di lotta attiva agli incendi, non si contano più gli interventi registrati: più di 50 nella sola provincia di Lecce, con fiamme che hanno divorato centinaia di ettari di pineta, macchia, incolto, uliveti.

Paura a Casarano per un incendio in località collina Madonna della Campana, con fiamme che - complice il vento - si sono rapidamente propagate fino alle contrade Maggia e Manfio e da lì in contrada Panesa, dove è stato necessario evacuare alcune abitazioni e ricorrere a un ingente spiegamento di uomini e mezzi dei VVF e delle Associazioni di Protezione Civile di Casarano, Taurisano, Aradeo, Matino, oltre al supporto aereo di un Canadair. Un evento molto complesso, nel corso del quale i Volontari hanno affiancato alle attività di spegnimento quelle di assistenza alla popolazione per le operazioni di evacuazione  e il supporto alle FF.OO. per la chiusura dei tratti stradali interessati, e che solo in serata è stato definito dal sindaco di Casarano "sotto controllo". Sul posto anche Croce Rossa italia - Comitato di Casarano per l'Assistenza sanitaria alla popolazione evacuata.

Oltre settanta gli ettari andati in fumo anche fra Tricase e Montesano, in località Bosco Macchia di Ponente, dove un vasto incendio con oltre sei fronti visibili di macchia e pineta, sterpaglia e incolto ha tenuto impegnati per ore i Volontari AIB, nel tentativo di domare le alte fiamme di chioma sospinte dal vento.

Un triste sunto degli scenari che quotidianamente i Volontari AIB delle Associazione e dei Gruppi Comunali di Protezione Civile della provincia di Lecce affrontano dall'inizio del mese, in quella che si preannuncia come una delle stagioni AIB più calde degli ultimi anni.


Stampa - Letture: 359 | Stampe: 22